RICERCA

Lo straordinario successo nella cura di bambini e adolescenti affetti da una patologia oncologica si basa sulla lunga tradizione della ricerca clinica.

I bambini e gli adolescenti affetti da patologie oncologiche sono trattati in Svizzera secondo lo stato più avanzato della scienza medica. A ogni bambino e giovane colpito dalla malattia, la terapia efficace a breve termine e lungo termine permette una elevata qualità di vita.

Per raggiungere questo livello avanzato i pazienti oncologici sono trattati, per quanto possibile, in uno studio terapeutico internazionale di qualità controllata. Viene investigato se una nuova procedura medica è efficace e sicura nei pazienti. Sporadicamente sono utilizzati nuovi farmaci, la cui somministrazione viene effettuata sempre a più stadi (da I a IV) e la cui applicazione è conforme ai rigorosi requisiti di legge e criteri accettati a livello internazionale. In alcuni studi viene inoltre investigato se con la medesima prognosi è possibile rinunciare a determinati elementi terapeutici (ad esempio, la radioterapia nel linfoma di Hodgkin) in situazioni definite, riducendo al minimo gli effetti tardivi associati alla terapia.

Dopo la diagnosi i genitori e pazienti, nell’ambito della discussione terapeutica, dovranno affrontare la questione della partecipazione allo studio di ottimizzazione della terapia proposto e firmare un consenso informato (autorizzazione) prima di iniziare il trattamento.